Dieta Per Combattere L’ipertensione

A causa della scarsezza dei sintomi, l’ipertensione arteriosa può provocare dei danni molto seri molto prima che ci si accorga di esserne affetti. Se la pressione alta arreca danni in silenzio, questi rimedi invece fanno del bene silenziosamente e con grossa utilità. Per ogni singolo caso, la scelta della terapia farmacologica più idonea dipende dai fattori di rischio individuali, dalla presenza di altre patologie associate e da eventuali danni a carico del fegato. Prima di aggiungere uno qualsiasi degli integratori che abbiamo elencato alla terapia antiipertensiva, chiedete consiglio al medico, alcuni integratori potrebbero infatti interagire con i farmaci e provocare effetti collaterali pericolosi. Chiaramente, nel caso in cui la pressione bassa rappresenti il sintomo di una qualche patologia di base, oltre ai suddetti farmaci, è necessario istituire un’idonea terapia che miri alla risoluzione della causa scatenante l’abbassamento di pressione. In questo caso l’ipertensione insorge improvvisamente e con valori pressori più elevati rispetto alla tipologia precedente ma, rimuovendo l’agente patogeno che ne è alla base, si risolve anche la sintomatologia ipertensiva. Ci sono poi altre situazioni dove l’utilizzo di più farmaci, anche a dosaggio pieno, non è sufficiente per tenere sotto controllo i valori pressori, in questi casi si parla di ipertensione arteriosa resistente.